• 800.59.54.51
  • Via del Lavoro,1 - 51013 Chiesina Uzzanese (PISTOIA)
 

Benvenuti nell'Officina Giannini
Il Nostro Team Professionale
RENAULT TRUCKS

Get In Touch With Us

Sentitevi liberi di contattarci attraverso i seguenti modi, faremo del nostro meglio per rispondere a tutti nel più breve tempo possibile

 
 
Ufficio: 0572.411074 - Fax 0572.480023
 
info@officinagiannini.it
 
Officina Giannini F. & C. s.n.c.
Via del Lavoro,1 - 51013 Chiesina Uzzanese (PISTOIA)

Cod.Fisc./P.IVA Reg.Impr. PT 01196210478 - REA PT 125916

Officina Giannini Renault Trucks|Assistenza Stradale|24/7|800.59.54.51

Non esitare a contattarci il Nostro Team di Professionisti Renault Trucks

  

Consulta l'elenco dei comuni in Montescudaio dove l'Officina Giannini è operativa

Per questi comuni garantiamo Assistenza 24/7
Chiama subito al numero verde GRATUITO 800.59.54.51

Assistenza Stradale nel comune di Montescudaio 24/7

RIPARAZIONE Veicoli Industriali - RIPARAZIONE Veicoli Commerciali - VENDITA Pezzi di Ricambio

RENAULT TRUCKS CONSEGNA UN D WIDE Z.E. ALLA METROPOLI DI LIONE

Lunedì 17 giugno 2019, Bruno Blin, presidente di Renault Trucks ha consegnato a Thierry Philip, vicepresidente della Metropoli di Lione responsabile per l’ambiente, la salute e la qualità della vita nella città, le chiavi di un veicolo per la raccolta dei rifiuti domestici 100% elettrico. Questo D Wide Z.E. di preserie, primo della seconda generazione di camion elettrici di Renault Trucks, viene prodotto presso lo stabilimento di Blainville-Sur-Orne, in Normandia. Comincerà a essere utilizzato nella Metropoli di Lione a partire da giugno 2019.

 

Renault Trucks accompagna la Metropoli di Lione nell’impegno alla diversificazione energetica della sua flotta di veicoli per la raccolta di rifiuti domestici, fornendole un D Wide Z.E. di preserie da 26 tonnellate. Il camion a emissioni zero comincerà a essere utilizzato a partire da giugno 2019 nel comune di Meyzieu.

La raccolta rifiuti è un’applicazione per la quale la tecnologia elettrica costituisce una risposta adeguata. I cicli di utilizzo di questi veicoli sono caratterizzati da numerosi arresti e ripartenze (da 300 a 800 per giro di raccolta). Ne derivano un alto consumo di carburante e notevoli emissioni di polvere e particelle legate alla rapida usura dell’impianto frenante. Considerando che i veicoli elettrici utilizzano essenzialmente il motore per rallentare, i freni risultano di conseguenza meno sollecitati e le derivanti emissioni ridotte. Trattandosi, in effetti, di un camion Euro 6, le emissioni di particelle legate all’abrasione (usura di pneumatici e freni) sono maggiori rispetto a quelle legate alla combustione.

Il D Wide Z.E. di Renault Trucks da 26 tonnellate è dotato di un motore elettrico montato nell’interasse che funge da interfaccia fra il camion e il suo equipaggiamento. La carrozzeria è stata realizzata da Faun Environnement che ha abbinato all’interfaccia standard una pompa idraulica per alimentare gli impianti del veicolo di raccolta rifiuti. Faun Environnement ha lavorato all’ottimizzazione della carrozzeria e della sua massa al fine di compensare il peso delle batterie. Inoltre, ha apportato alcune modifiche al sistema idraulico per ridurre l’inquinamento acustico e ha lavorato all’insonorizzazione della zona posteriore per limitare il rumore provocato dalla caduta dei rifiuti nel cassone. Grazie a queste modifiche, è stato possibile ottenere una riduzione di 3 decibel.

Il camion per la raccolta dei rifiuti domestici 100% elettrico utilizzato dalla Metropoli di Lione è il primo veicolo preserie della gamma di camion elettrici Renault Trucks. È stato sviluppato in collaborazione con l’Agenzia francese per l’ambiente e la gestione dell’energia (ADEME). I camion elettrici Renault Trucks, la cui immissione in commercio è prevista per la fine del 2019, saranno prodotti nello stabilimento di Blainville-sur-Orne, nel dipartimento del Calvados.

Per Renault Trucks, l’elettromobilità è la risposta al problema della qualità dell’aria e dell’inquinamento aucustico nelle aree urbane e una delle risposte alle emissioni globali di CO2. Bruno Blin, presidente di Renault Trucks sottolinea: “La mobilità elettrica è il fulcro della strategia energetica che abbiamo messo in atto per rispondere alla normativa europea che punta a ridurre in maniera significativa le emissioni di CO2 dei veicoli di oltre 16 tonnellate* ”.

RENAULT TRUCKS ITALIAN TOUR: UN GRANDE SUCCESSO PER IL TOUR PIÙ TRUCK DELL’ANNO

Si è concluso lo scorso sabato 17 novembre a Palermo presso la concessionaria MA.VI. il Renault Trucks Italian Tour.

Iniziato lo scorso maggio, l’evento itinerante firmato Renault Trucks ha toccato con le sue 18 tappe altrettante città italiane, da nord a sud, coinvolgendo le concessionarie Renault Trucks che hanno accolto con entusiasmo oltre 3240 utenti profilati.

Un programma ricco, quello del Renault Trucks Italian Tour, esteso su ben tre giornate. La prima, quella del giovedì ha visto la presenza in esterna in eventi presso luoghi ad alta frequenza driver, come aree ristoro, stazioni di servizio o interporti. Per la seconda giornata, interamente dedicata ai clienti già fidelizzati, era previsto invece un check up gratuito dei mezzi Renault Trucks in officina, con la possibilità di vincere un contratto Endurance, l’offerta di servizio dedicata ai veicoli Renault Trucks stradali che hanno superato i 5 anni dalla data di prima immatricolazione. I clienti Renault Trucks hanno avuto, inoltre, l’opportunità di valutare lo stato di usura ed efficienza del motore attraverso uno specifico controllo gratuito dell’olio motore garantito da tecnici Total.

L’evento si è concluso poi con la giornata del sabato, il vero e proprio Open Day, una giornata di festa per tutte le concessionarie Renault Trucks. La formula dell’Open Day ha permesso ai driver di toccare con mano e testare i veicoli e i servizi del marchio francese. In carovana erano presenti Renault Trucks Master, nelle versioni fino a 3,5 ton conducibili con patente B, e anche nelle versioni più pesanti fino a 4,5 ton. di p.t.t. per impieghi particolarmente gravosi.  L’Italian Tour ha inoltre consentito di prendere contatto con i Renault Trucks D 2.1 Cab,  D Wide 2.3 Cab, in diverse versioni di passo e potenza. Tra gli allestiti erano presenti veicoli con furgone isotermico Lamberet per il settore Food, furgone Furgokit per il delivery, e con cassone ribaltabile Cucini Officine e asse posteriore gemellato, preparato per lavorare nell'edilizia.

Il Renault Trucks T RED 520 in versione trattore 4×2 è stato il protagonista indiscusso del Tour: autisti e appassionati del settore hanno avuto la possibilità di testare il veicolo top di gamma, equipaggiato con motore Dti 13 da 520 CV, iperaccessoriato e proposto con cabina High Sleeper Cab, personalizzata con un’accattivante livrea di color rosso opaco. Oltre 300 test drive sono stati realizzati complessivamente su tutte le tappe, segno del forte apprezzamento per la gamma completa di veicoli Renault Trucks.

La giornata del sabato, ricca di appuntamenti ha visto anche la collaborazione di Federtrasporti per il progetto «La salute vien guidando», che ha visto la collaborazione di personale medico e infermieristico per Check-Up salute gratuiti dei driver. Oltre 350 i check-up salute realizzati a conferma del forte apprezzamento dei driver per questa iniziativa dal forte valore sociale.

Il ricco programma del sabato ha incluso anche i corsi Optifuel,dove i driver sono stati informati dei programmi di training dedicati Optifuel relativi alla guida razionale e finalizzati a ottenere risparmi sostenibili di carburante. La presenza di un atelier di ricambi originali ha consentito, infine, ai visitatori e ai clienti di tutte le tappe di identificare le caratteristiche tecnico-funzionali e i benefici dei ricambi originali.

Previsto anche intrattenimenti per i più piccoli, street food, fantastici premi Instant Win e interviste ai drivers. Clienti e prospects hanno potuto ricevere anche una consulenza Lamberet per gli allestimenti e una consulenza Voith.

“Si è trattato di un’esperienza unica” afferma Matthias Delrue Direttore Commerciale Renault Trucks Italia “che ci ha permesso di essere davvero vicini ai nostri clienti già fidelizzati ma soprattutto di conoscere nuovi potenziali clienti sul territorio. Tutto questo in linea con la customer intimacy che caratterizza il nostro marchio”.

Il Renault Trucks Italian Tour è l’evento che ha dimostrato la forte presenza del marchio francese sul territorio italiano, con la sua ampi offerta di veicoli in grado di coprire tutti i segmenti di attività di trasporti. Ha inoltre mostrato la vicinanza al cliente, grazie a una rete professionale efficiente e attenta a ogni esigenza.

logo Officina Giannini

Officina Giannini Fosco & C. Snc
Via del Lavoro,1
51013 Chiesina Uzzanese (PISTOIA)
Cod.Fisc./P.IVA Reg.Impr. PT 01196210478 - REA PT 125916

ORARIO

Lun-Ven:
08:30-12-30
14:30-19:00

Sabato:
08:30-12:00

Domenica: Chiuso

Seguici sui Social

Mantieniti aggiornato anche tramite i nostri canali Social.


Codepoint Srl realizzazione siti internet professionali